De Stefano: io scelgo il territorio

Dimostrazione di quanto sia cruciale ed importante la scelta di chi eleggere il 28 e 29 Marzo 2010 per la gestione ed il governo della Regione Piemonte per i prossimi 5 anni è il boom di visite avute da qualche ora fa ad ora sul mio blog, dal momento in cui ho pubblicato il precedente articolo.

“La sintesi è molto semplice: futuro e sviluppo. E’ di questo che ha bisogno il Canavese.” e continua ” non dimentichiamo che è fondamentale scegliere le persone giuste, persone che devono essere espressione del territorio in cui vengono elette, affinchè possano fare gli interessi del territorio stesso.” Queste sono le parole di Massimiliano De Stefano,  Consigliere comunale ad Ivrea, che appoggia l’operato e l’impegno di Roberto Tentoni.
“Per questo motivo, Vi chiedo di appoggiare un uomo che da anni rappresenta il Nostro Territorio in Consiglio Provinciale come Roberto Tentoni”.

Belle parole quelle del Consigliere di Ivrea che segue passo passo l’evolversi della campagna elettorale.  Io, Christian Fiore, come umile Blogger e ragazzo che ha fatto parte della vita politica locale, ribadisco, perchè ne sono convinto, che la scelta del candidato (indipendentemente dalla fazione politica) sia cruciale: votare e poi far i “finti smemorati” e piangere sul latte versato credo sia banale ed ingenuo.
E’ ora di dar un minimo di meritocrazia (sistema scomodo e molto spesso ignorato).

Il mio umile commento può concludersi col dire che di candidati di Torino che, attraverso manifesti elettorali, volantini e gazebi, cercano di raccogliere qualche centinaio di voti per far più grosso il bottino il Canavese NON ne ha bisogno.
Il Canavese ha bisogno di persone che amano il territorio, di persone che operano e sono li, sul posto, ad operare col cuore.
Credo sia arrivato il momento di “dar a Cesare ciò che è di Cesare”. Indubbiamente Roberto Tentoni è una di queste persone. Ha operato molto per il Canavese e per questo dobbiamo rendere grazie, considerato il periodo NON indifferente che sta attraversando l’Italia ed il Canavese in particolare.

Annunci