Mozione ” De Stefano “

Liberalizzazione dei parcheggi in “zona blu” per le autovetture che espongono il “contrassegno disabili”.

Questa è la mozione presentata da De Stefano, consigliere comunale di Ivrea, accolta da maggioranza ed opposizione all’unanimità.
Troppo spesso si trovano auto di gente NON disabile parcheggiate negli appositi parcheggi che DOVREBBERO essere destinati ai diversamente abili.
Da qui la volontà del consigliere di minoranza di intervenire e rendere costruttivo l’impegno da parte del Comune e quindi di Ivrea Parcheggi SpA.

La soluzione? Maggior polso duro su chi trasgredisce e quindi posteggia nelle zone delimitate dalle linee gialle e quindi l’esenzione del pagamento del ticket per i disabili che espongono il contrassegno di portatore di handicap.
Indubbiamente un’iniziativa costruttiva e giusta.

In risposta all’esito dell’approvazione della sua mozione, De stefano risponde ” Non posso che essere soddisfatto e orgoglioso della mia Città. Il provvedimento riguardante l’esenzione sancisce un diritto e abbatte uno steccato virtuale che era quello della tolleranza della pietà e della non-informazione. Auspico quindi in una capillare divulgazione di questo importante traguardo che apporterà pregio al lavoro della nostra Amministrazione sempre attenta al bene comune, del Cittadino in primis ma anche rivolta a coloro che già devono affrontare nella vita di tutti i giorni le inevitabili barriere architettoniche e speriamo sempre meno quelle burocratiche”.

Ivrea e la sua amministrazione hanno dimostrato una notevole sensibilità di fronte a queste, purtroppo,  frequenti situazioni.
E se questa mozione sia presa in considerazione ed estesa anche ai comuni limitrofi ?

Dilvugate!

Annunci