Associazione Calcagni: quante novità

In seguito al post di questa mattina, il 2°comunicato stampa rivolto appunto alla stessa Associazione Calcagni, ci sono stati aggiornamenti e, considerata la mia passione e la voglia di mantenere un minimo di dignità, vi aggiorno sul tutto.
Dopo il post scritto stamane, magicamente sono stato rinominato amministratore della pagina (ribadisco creata da me come il logo) senza alcuna spiegazione.
A questo punto arriva la mia chiara risposta: “Non so ancora il motivo per il quale sono stato eliminato da amministratore di questa pagina e magicamente ora mi ritrovo di nuovo in carreggiata. Trovo sia un gesto non molto carino, in quanto lo stesso Maggiore ha più volte dichiarato di non poter essere presente sul web; con quale motivazione sono riemerso?
20enne si amici miei, ma fesso no. Dopo avermi tolto ingiustamente la possibilità di aiutar Carlo, come ho sempre fatto, non accetto questo nuovo incarico.
Non si cancellano così, senza spiegazioni, insulti gratuiti e amicizie tolte. Per non parlare di chi, oltre a togliere l’amicizia mi ha bloccato.
Forse non è ben chiara l’idea di volontariato e solidarietà.
Continuerò sulla mia strada. Tirerò diritto come fatto sino ad ora, anche al di fuori dell’Associazione, dove non sono il benvenuto. Se volevate che io mollassi… mi avete reso solo più forte e determinato nell’aiutare il prossimo.
Questa è la realtà sostenitori: a voi le redini dell’associazione.”

Dopo circa dieci minuti, non solo sono stato rimosso come amministratore della pagina, ma nella bacheca della stessa sono stati cancellati i miei leciti pensieri, la mia dichiarazione.
Questa spero che serva, per chi non credeva su tutto l’insieme della vicenda, a far riflettere;
in conclusione a questo post, non posso far altro che augurare un buon operato ai nuovi amministratori e ricordare, senza alcun doppio fine, che voi stessi admin state offrendo la vostra opera di volontariato gratuito a favore di un Militare Italiano e non per tornaconti personali.

Fiore Christian

Annunci