Una fiaccolata per NON dimenticare

La notizia mi è giunta questa mattina e, come sempre, non ho esitato a metter tutti voi lettori al corrente.
In seguito al post scritto ieri, che citava l’evento del 18/11 riguardo la consegna di ben 4 borse di studio in ricordo a mia cugina Erika (deceduta il 26 Novembre 2009 in un tragico incidente stradale), ho provveduto con la consueta pubblicizzazione dei miei post su facebook.

Dato l’oggetto del mio articolo e dato il rapporto di amicizia costruito in questo anno con alcuni membri dell’ A.G.U.V.S ed in particolar modo con Mariano Belviso, sono stato messo al corrente di un avvenimento importante, organizzato dalla stessa Associazione.

Il 18 Novembre, stesso giorno nel quale si terrà qui ad Ivrea la consegna delle borse di studio ottenute con i ricavati del fondo a nome di Erika, a Castellana Grotte si terrà una fiaccolata commemorativa in ricordo di Roberto Belviso, figlio del vicepresidente dell’Associazione Nazionale “Gruppi Uniti tutela e Giustizia per le Vittime della Strada” Roberto Belviso, in occasione del 2° anniversario dalla sua tragica scomparsa.
Ma non solo. La fiaccolata, come spiega il vicepresidente dell’Associazione, sarà in ricordo di tutti i nostri “angeli” scomparsi.

Riprendendo quanto pubblicato sul sito putignanoweb.it, il papà di Roberto dichiara: “La nostra Associazione, in linea con gli scopi sociali organizza queste manifestazioni, non solo per ricordare chi non c’è più, ma soprattutto per sostenere moralmente e fattivamente quanti vivono il dramma di non poter avere più la gioia di avere al loro fianco le persone che amano. Non si può assistere e sopportare che, chi si rende responsabile di omicidi trasgredendo queste norme, spesso mettendosi alla guida ubriachi o drogati, debba essere giudicato come se avesse solo procurato dei danni materiali e non di avere distrutto definitivamente la vita di persone e famiglie intere. Oggi, purtroppo, la legge in materia vigente, non è doverosamente supportata e a volte è inadeguata alle giuste aspettative di chi chiede giustizia, ma quello che sconcerta è che viene applicata spesso, forse, con troppa leggerezza e liquida tutto con incomprensibili interpretazioni personali che lasciano inorriditi, nello sgomento e nella disperazione i familiari, che si vedono massacrare per la seconda volta i loro cari, anche nelle aule di tribunale. Ricordiamo che si parla di vite umane, “Vittime innocenti”, separati per sempre dall’affetto delle loro famiglie.”
In seguito alla fiaccolata silenziosa, preceduta da una Santa Messa commemorativa in ricordo delle vittime della strada, ci sarà una proiezione su un maxischermo di video in ricordo alle vittime della strada, in ricordo ai nostri angeli e video di sensibilizzazione alla sicurezza stradale.

Tra gli angeli da ricordare ci sarà anche Erika; non posso far altro che ringraziare l’Associazione per la notevole sensibilità e correttezza nei miei confronti, che cerco di mantenere sempre vivo il ricordo di mia cugina.

Infine, ricordo che il 21 Novembre si celebrerà la Giornata Mondiale del ricordo di tutte le vittime della strada e la stessa Associazione “Gruppi Uniti tutela e Giustizia per le Vittime della Strada” sarà inegnata nella commemorazione in diverse città.

Visita il sito dell’Associazione :www.giustiziavittimestrada.org

per maggiori informazioni: info@giustiziavittimestrada.org

Vicepresidente, Mariano Belviso :328 8238852

Annunci