21 Novembre: Giornata Mondiale Vittime della Strada

 

 

Scrivere articoli che riguardano un tema come questo non è sicuramente gioioso, per lo più sapendo che tra pochi giorni è un anno esatto che è mancata mia cugina, appunto in un tragico incidente stradale.

Domani, 21 Novembre, ricorre la giornata Mondiale in ricordo alle vittime della Strada; una giornata decisamente triste, ma che in ognuno di noi fa crescere ancor più la voglia di sensibilizzare i giovani (miei coetanei) dall’ abuso di alcol, stupefacenti, l’imprudenza, le distrazioni e tutto ciò che può creare pericoli per se e per chi si trova in strada nel medesimo tempo.
In territorio Nazionale, sono molte le manifestazioni che si susseguiranno per l’intera giornata, tra messe, fiaccolate e piani di sensibilizzazione per i giovani.

Considerato l’appoggio per la nascita dell’Associazione ed il rapporto di amicizia che intercorre tra me ed alcune persone della stessa Associazione, approfitto del post per pubblicare il volantino della Associazione Gruppi Uniti Vittime della Strada della giornata di domani.

Per quanto mi riguarda, non mi fermerò davanti a nulla per sensibilizzare i giovani come me, produrre informazione e, perché no, un giorno riuscire a presentare progetti nelle Scuole medie Inferiori della mia cittadina.
La sensibilizzazione credo che non sia mai abbastanza, e proprio per questo mi batto affinché possa trasmettere buoni propositi a giovani (quindi futuri Papà e Mamme).
Per la giornata di domani anche il tempo sarà complice. In molte zone d’Italia si prevedono precipitazioni, come se il cielo piangesse insieme a noi i nostri cari; cari che non dimenticheremo mai, cari per i quali cerchiamo e cercheremo ancora giustizia, cari per i quali volgeremo tutta la nostra solidarietà in nome del bene che proviamo per essi.

 

Ciao Erika, mi manchi.

Annunci