Sociale, Arte e Design: che trinomio!

Il 1° Torneo di Bocce Quadrate si avvicina sempre più e, mentre in molti iniziano a far il conto alla rovescia per la celebrazione d’apertura dei giochi – che ricordiamo avrà data 25 Settembre presso Piazza di Città – l’Associazione Aranceri della Morte acquisisce sempre più successi.
Dopo aver coinvolto – grazie al tam tam informatico – al gruppo “BOCCE QUADRATE” presente su Facebook, che conta oltre 3200 persone (tra cui Ezio Greggio, Piero Chiambretti ed Irene Grandi), il ritiro dell’opera d’arte – ovvero il premio – di Sergio Gatta e la verniciatura delle bocce quadrate affidata agli splendidi Abbà accompagnati da genitori e dalla Responsabile della Fondazione dello Storico Carnevale di Ivrea Monica Scarpino, arrivano le Tbag.
Cosa sono? Si tratta di semplici ed accattivanti borse che, come vedete dalla foto, oltre a riprendere i “colori sociali” delle singole squadre degli aranceri a piedi dello Storico Carnevale di Ivrea, ricordano l’evento a sfondo sociale.

Tina Polimeni dunque, ha deciso di regalare il suo sostegno all’iniziativa degli aranceri della Morte, donando ben 10 borse cucite a mano e personalizzate per tutte le squadre degli aranceri.
In gesto d’amicizia e reciproco ringraziamento per lo sforzo fatto, il Direttivo degli aranceri della Morte ha accolto la brava artigiana facendole dono di quadro e dedica  personalizzata, ricordo che la stessa ha molto apprezzato.

Cliccando qui, potrete visionare TUTTE le foto appartenenti al 1° Torneo di Bocce Quadrate!